Grattacieli di new york – wikipedia gas tax in washington state

#

New York, la più grande città degli Stati Uniti, è la patria di 5.818 grattacieli, [1] 92 dei quali sono più alti di 183 metri (600 piedi). L’edificio più alto della città è il One World Trade Center, terminato nel 2014, raggiunge l’altezza di 541 metri. [2]. Al secondo posto c’è l’ Empire State Building, ex grattacielo più alto, si ergeva come l’edificio più alto del mondo dal suo completamento fino al 1972, quando i 110 piani della Torre Nord del World Trade Center vennero eretti. Il World Trade Center, grazie ai suoi 417 metri, per qualche tempo ebbe il titolo di edificio più alto del mondo fino al completamento dei 108 piani della Sears Tower (ora conosciuta come Willis Tower) a Chicago nel 1974. Le torri del World Trade Center sono state distrutte dagli attacchi terroristici dell’11 settembre, e l’Empire State Building ha riconquistato il titolo di edificio più alto della città. Il terzo edificio è il 432 Park Avenue, un lussuoso hotel situato appunto al numero 432 della Park Avenue, a sud est del Central Park, e la sua altezza è di 426 metri. Il quarto edificio più alto di New York è la Bank of America Tower, che si erge fino a 366 metri, compresa la guglia. [3]

I grattacieli sono concentrati soprattutto a Midtown e a Lower Manhattan, anche se altri quartieri di Manhattan, distretto di Brooklyn, del Queens e del Bronx hanno un numero significativo di grattacieli. A partire da gennaio 2011, l’intera città dispone di 228 edifici che sorgono almeno a 155 metri di altezza, compresi quelli in fase di costruzione, [5] più di ogni altra città degli Stati Uniti. [6]

Dal 2003, New York City ha visto la realizzazione di 22 edifici di almeno 183 m di altezza. Il One World Trade Center (541 m), è l’edificio più alto della città. [7] Il 30 aprile 2012, questo edificio ha ufficialmente superato l’altezza strutturale dell’Empire State Building (387 m). [8] Il One World Trade Center fa parte del complesso che sostituirà la distruzione del World Trade Center, che comprende anche altri tre grattacieli in costruzione: il Two World Trade Center (411 m) [9], il Three World Trade Center (378 m) [10] e il Four World Trade Center (297 m). [11] Nel complesso, a partire da luglio 2012, ci sono 218 grattacieli in costruzione o proposte per la costruzione a New York. [1]

New York ha svolto un ruolo di primo piano nello sviluppo dei grattacielo, infatti dal 1890, undici strutture della città hanno detenuto il titolo di edificio più alto del mondo. [14] New York City ha attraversato un precoce boom edilizio di grattacieli, che durò dai primi anni dieci ai primi anni trenta, periodo durante il quale sono stati costruiti 16 degli 82 edifici più alti della Grande Mela, tra cui il Woolworth Building, il Bank of Manhattan Trust Building, il Chrysler Building e l’Empire State Building, ognuno dei quali ebbe il primato di grattacielo più alto del mondo, al momento del suo completamento. [14]

Un secondo boom edilizio di grattacieli ha avuto inizio nei primi anni sessanta. Da allora, la città ha visto la realizzazione di circa 70 strutture di almeno 183 m di altezza, comprese le torri gemelle del World Trade Center. Il One World Trade Center, noto anche come la Torre Nord, è stato l’edificio più alto del mondo dal 1972 al 1973 e l’edificio più alto di New York fino al 2001. La Torre Nord, così come gli altri sei edifici del complesso del World Trade Center, sono stati distrutti dagli attentati dell’11 settembre. [15] Il One World Trade Center ha cominciato la costruzione nel 2006, come l’edificio principale del complesso del nuovo World Trade Center; dopo il suo completamento previsto nel 2013, il grattacielo di 541 metri diventerà l’ edificio più alto degli Stati Uniti. [16]

In questa lista sono collocati i grattacieli di New York City che sono stati completati e che hanno almeno 183 metri di altezza. Questo include guglie e particolari architettonici, ma non comprende i pali d’antenna. Un segno di uguale (=) in seguito a un rango indica la stessa altezza tra due o più edifici. La colonna "Anno" indica l’anno in cui è stato completato un edificio.

4 grattacielo più alto del mondo Il One World Trade Center, anche noto non ufficialmente come Freedom Tower (Torre della Libertà), è il grattacielo centrale del New World Trade Center di New York, in Lower Manhattan, sorge vicino al sito delle precedenti Torri Gemelle, distrutte negli attentati dell’11 settembre 2001. L’altezza dell’edificio è di 1776 piedi, pari a 541 metri. Il numero 1776 non è casuale: è stato scelto poiché rappresenta l’anno della dichiarazione di indipendenza degli Stati Uniti.

La torre sorge nell’angolo nord-est del sito, per un’area complessiva di 65.000 m². La costruzione del grattacielo è iniziata ufficialmente il 27 aprile 2006, con la posa della prima pietra, e si è poi conclusa il 30 giugno 2013, con la collocazione dell’antenna.

22esimo grattacielo più alto del mondo, 3° più alto degli Stati Uniti, 1° edificio al mondo con più di 100 piani. Costruito in soli 14 mesi durante la Grande Depressione, è stato l’edificio più alto del mondo dal suo completamento nel 1931, fino a quando venne completato il World Trade Center nel 1972 ed è tornato ad essere l’edificio più alto di New York dopo che il World Trade Center venne distrutto dagli attentati dell’11 settembre 2001. [2] [17]

57esimo grattacielo più alto del mondo, 7° negli Stati Uniti; primo edificio al mondo a salire più in alto di 1000 piedi (305 m), si ergeva come l’edificio più alto del mondo dal 1930 fino al 1931, il più alto edificio costituito da mattoni di tutto il mondo. [4] [21]